martedì 20 novembre 2012

PASTA GRATINATA CON IL CAVOLFIORE




Sospendo per un attimo la mia carrellata di dolci per darvi la ricetta di questa pasta SUPER fatta dalla mia mamma...
Generalmente la domenica divento io la regina della cucina, perchè avendo più tempo per cucinare mi piace fare piatti elaborati o comunque che richiedano più tempo di un semplice piatto di pasta al sugo.
Ma domenica scorsa mia madre mi ha detto che avrebbe cucinato lei, il che mi ha molto sorpreso, lei è bravissima a cucinare ma troppo ripetitiva..
A dir tanto ha una 20ina di ricette che ripete, tutte squisite, soprattutto il suo ragù e questa torta non li batte nessuno..
E di solito quando vede qualcosa che le piace mi dice: "Marzia, me lo fai?"...
Domenica scorsa invece ha voluto prendere le redini della cucina e prepararci questa pasta che aveva visto da Cucina con Buddy, quello che fa il Boss delle Torte ed è davvero buonissima, lei ovviamente l' ha "italianizzata" perchè anche se gli americani tentano di copiare la nostra cucina non è mai la stessa cosa...
L' unico difetto di questa pasta? Quando io e mio padre abbiamo detto che era buonissima, mia madre ha risposto: "ve la rifaccio domenica prossima??"
Ahahahah il lupo perde il pelo ma non il vizio!!



INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

- 400 gr di pasta
- 1 cavolfiore non troppo grande
- 300 gr di pomodori ciliegino
- 2 scalogni
- 200 gr di pane grattuggiato (per me pane grattugiato piaceri mediterranei)
- 100 gr di grana grattugiato
- 50 gr di olive nere denocciolate
- 3 cucchiai di olio
- sale


Lavare il cavolfiore e tagliarlo a cimette.
Prendere una pirofila da forno, ricoprirla con carta forno e sopra mettere il cavolfiore,i pomodori tagliati a metà, gli scalogni tagliati sottili, il pan grattato, il grana, l' olio e il sale.
Girare il tutto e infornare a forno già caldo a 180° per 15 minuti, trascorso questo tempo estrarre la pirofila ricoprirla con la carta stagnola e infornare abbassando la temperatura a 150° e cuocere per una mezz' oretta. A circa 10 minuti alla fine della cottura aggiungere le olive denocciolate.
Nel frattempo cuocere la pasta per poi condirla con il cavolfiore.

10 commenti:

  1. Ciao Marzia,eccomi, contracambio la visita molto volentieri e ti faccio i complimenti per il tuo gustosissimo blog.
    Un saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao fausta! Grazie mille! A presto..un bacio!

      Elimina
  2. Buonasera Marzia!!
    Anche mia mamma fa sempre così.. E anch'io mi dedico alla cucina la domenica, per i pranzi in famiglia, quelli belli lunghi, che durante la settimana sono impossibili da fare per i troppi impegni, la troppa fretta e la troppa stanchezza..
    Ottima "italianizzazione", ricetta ben riuscita!!! :)
    A presto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattamente come la mia famiglia :-) grazie mille! Bacio

      Elimina
  3. Risposte
    1. grazie..ma tutto merito della mamma!

      Elimina
  4. Buonissima questa pasta, con i cavoli gratinati deve essere molto gustosa! Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! buonissimaaaa :-) un bacio

      Elimina
  5. Bellissimo questo primo piatto, gradinati devono essere ancora piu' saporiti.
    A presto

    RispondiElimina