venerdì 28 dicembre 2012

LA SETTEVELI







Questa Signora torta era da tantoooo tempo che volevo farla ma mi spvaventava un po' il lungo procedimento, poi armata di pazienza e coraggio mi sono rimboccata le maniche.
Devo dire che è lunga da preparare ma assolutamente gestibile, ho seguito per filo e per segno le indicazioni di Danita ed è venuta alla perfezione!
Per chi non lo sapesse si chiama Setteveli perchè sono ben !!!7 strati di cioccolato!!!
'Na libidine!! Chi ama il cioccolato non può proprio perdersela!!
E' stato il nostro dolce di natale, perchè a Natale si deve osare con le calorie!

INGREDIENTI (per una tortiera di 22 cm)

PAN DI SPAGNA AL CACAO
gr 100 farina 00
gr 50 di amido di frumento
1 uovo intero e 3 tuorli
gr 250 zucchero
gr 80 di burro fuso
gr 50 cacao amarogr
200 latte
1 busta di lievito

BAGNA PER IL PAN DI SPAGNA
150 ml di acqua
100 gr. di zucchero

PRALINATO
100 gr di Mandorle pelate
100 gr di nocciole pelate
200 gr di zucchero
1/2 bicchiere d' acqua

BASE CROCANTE
130 gr di cioccolata gianduia
90 gr di pralinato
80 gr di Corn Flakes

BAVARESE A NOCCIOLA
6 tuorli
120 gr di zucchero
2 gr di agar agar
200 ml di panna fresca
4 cucchiaini di pralinato
1 cucchiaino da cafè di maizena
500 ml di latte intero

MOUSSE AL CIOCCOLATO
100 gr di cioccolata fondente al 60%
3 uova

GLASSA A SPECCHIO
9O gr d’acqua
80 gr di panna liquida fresca
120 gr di zucchero
35 gr di cacao
2 gr di agar agar

Preparare il pralinato
Non avendolo trovato in commercio l' ho fatto in casa tostando le nocciole e le mandorle in forno caldo.
In un pentolino mettero lo zucchero con 1/2 bicchiere d' acqua e iniziare a caramellarlo fino a che non diventi biondo, dopodichè aggiungere la frutta secca e lasciare caramellare finchè non imbrunisca.
Su un tavolo mettere un foglio da carta forno, stendere il composto ottenuto e lasciare raffreddare.
Dopodichè mettere in un mixer e tritare finchè non diventa cremoso.
Il pralinato l' ho fatto un paio di giorni prima e poi tenuto al chiuso in un barattolo.


Preparare il pan di spagna
Montare le uova con lo zucchero, aggiungere il burro fuso freddo, la farina, l'amido, il cacao e il lievito setacciati e unire pian pianino il latte.
Versare in uno stampo rotondo e cuocere in forno caldo a 160° per 30/40 minuti verficare la cottura con uno stuzzicadente. Lasciare raffreddare e tagliare il tre sottili cerchi.
 
Preparare lo strato croccante
Far sciosciere la cioccolata gianduia a bagno maria, aggiungere il pralinato e i corn flakes rotti con le mani.
Preparare la bagna
Mescolando l' acqua con lo zucchero.

Se il pan di spagna si è raffreddato metterlo dentro il cerchio della tortiera utilizziata per cuocerlo, bagnarlo e posizionarci sopra lo strato croccante schiacciando e livellando molto bene. mettere in frigo.
Così abbiamo ottenuto i primi due strati di torta.

Preparare la bavarese
Riscaldare mezzo litro di latte intero senza farlo bollire.
Frullare bene i rossi d'uovo con lo zucchero fino a quando si ottiene un composto chiaro e spumoso, aggiungere un cucchiaino di maizema e aggiungere lentamente il latte tiepido.
Mettere la crema sul fuoco basso e mescolare continuamente fino a quando la crema si addenserà un pò e comincierà a bolllire.
Togliere dal fuoco e aggiungere l' agar agar, mescolare e lasciare raffreddare un po'.
Aggiungere i 4 cucchiaini di pralinato. Quando il composto si è raffreddato, montare la panna e aggiungla alla crema.
Far riposare in frigo una ventina di minuti.

Riprendere i due strati della torta lasciati in frigo e aggiungere il terzo strato versando metà della crema bavarese preparata. Mettere in frigo per mezz' oretta.
Dopodichè tirare fuori dal frigo la torta, aggiungere il quarto strato di torta mettendo sopra il pan di spagna al cacao, bagnarlo e versare la bavarese rimasta, formando il quinto strato di torta.
Rimettere in frigo un' altra mezz' ora.
 
Preparazione mousee al cioccolato
Far sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria, far raffredare un paio di minuti e aggiungere i tuorli uno per volta mescolando continuamente.
Montare gli albumi a neve fermissima e incorporareli un cucciaio alla volta al composto di cioccolato mescolando dal basso verso l'alto.
 
Tirare fuori la torta dal frigo e aggiungere il sesto strato di torta mettendo l' ultimo disco di pan di spagna e bagnarlo con la bagna rimasta.
Sopra aggiungere il settimo e ultimo strato la mousse di cioccolato, livellare bene.
Rimettere in frigo e far stare tutta la notte.
Preparazione glassa lucida finale
Mescolare bene il cioccolato amaro in polvere con lo zucchero, metterlo nel pentolino e aggiungere l'acqua e la panna.
Far cuocere il tutto, a fuoco basso, mescolando per 5-10 minuti.
Togliere dal fuoco e aggiungere l' agar aga.
Far intiepidire e passarla con un colino per eliminare eventuali grumi.
 
Togliere la torta dal frigo, passare con un coltello bagnato a lama piatta intorno al cerchio e poi aprirlo.
A questo punto glassare la torta, mettendo la torta nella griglia del forno e mettere sotto un piatto.
Far scivolare la glassa sulla torta.
Rimettere la torta in frigo e ripetere l'operazione fino a quando la glassa è ben compatta. Rimettere in frigo. (potete recuperare la glassa che scende nel piatto avendo l'accortezza di passarla sempre con il colino )

Come decorazioni ho messo degli struccioli di cioccolato bianco tutto intorno la torta e sopra con un gel alimentare ho scritto buon natale, ma voi potete decorarla come meglio credete.
 
Non so se è più un' impresa farla o scriverne la ricetta!!
 
Comunque ricapitolando la Setteveli è così composta:
  1. strato sottilissimo pds
  2. strato croccante
  3. mousee alla nocciola
  4. pds
  5. mousee alla nocciola
  6. pds
  7. mousee al cioccolato

e per finire la glassa, ma quella non si conta!






 

8 commenti:

  1. Ciao,Marzia.Ma questa torta è una meraviglia!!!
    Non l'avevo mai vista,immagino che bonta'!
    Ciao,a presto.
    Mara

    RispondiElimina
  2. Una vera golosità questa torta! Ne è valsa sicuramente la pena farla!!Ti seguo volentieri anche io.Ciao e buone feste!

    RispondiElimina
  3. che goduria di ricetta!!complimenti!! Auguri di buon anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie!! auguroni anche a te!! baci!!

      Elimina
  4. Ma che lavoro Marzia!!! Davvero complimenti!!!

    RispondiElimina