mercoledì 2 gennaio 2013

PIZZETTE NAPOLETANE





Le pizzette napoletano o pizzette montanare dovrebberro essere bandite dalla legge, perchè creano dipendenza!!
Sono assolutamente squisite!!
Sono state uno degli antipasti di Natale e noi ce ne siamo strabbuffati!! E quando purtroppo sono finite mia madre mentre stava ancora masticando mi ha chiesto quando gliele avrei rifatte!!
Ne ho preparate un po' come da tradizione con sugo e formaggio e un po' lisce da poter mangiare con gli affettati.
La ricetta l' ho presa qui apportando delle mie piccolissime modifiche più che altro sul quantitavo, se no me ne uscivano una milionata e noi siamo solo in tre...sia chiaro, le avvremmo comunque mangiate!! ;-)


INGREDIENTI:

- 500 gr di farina 00
- 15 gr di lievito di birra
- 100 ml di latte
- 1 cucchiano di sale
- 20 ml di olio
- 180 ml di acqua

- salsa di pomodoro q.b.
- 1/2 cipolla
- formaggio grattuggiato g.b.
- olio di semi per friggere
- basilico


Sciogliere il lievito in un po' di acqua tiepida, unire poca farina fino ad ottenere un impasto fluido ma omogeneo. Coprire con un cavonaccio e far riposare per una mezz' ora.
In una bacinella versare la farina, il sale, l' olio, l' acqua e il latte e iniziare a lavorare l' impasto, aggiungere composto preparato in precedenza e lavorare bene il tutto.
Lasciare lievitare almeno per un paio d' ore coperto da un cavonaccio.
Riprendere l' impasto ormai lievitato, fare una grande salamella tipo quando si fanno gli gnocchi, tagliare dei pezzi e appiattirli con le mani per formare tanti dischi.
A questo punto prepare il sugo: lavare e tagliare molto sottile mezza cipolla e soffriggerla con dell' olio in una padella, se fosse necessario aggiungere poca acqua.
Quando la cipolla si è d' orata aggiungere la salsa di pomodoro e cuocerla per una decina di minuti circa. (Di salsa ne useremo qualche cucchiaiata, il resto io lo congelo o se ce l' ho già nel congelatore uso quella).
Lavare le foglie di basilico e asciugarle.
Friggere le nostre pizzitte, asciugarle con un po' di carta scottex e condirle con il sugo, il formaggio grattuggiato e il basilico.
Servire e pappare!!







20 commenti:

  1. Le adoroooooooooo e che voglia che mi hai fatto venire...da buona napoletana ne mangerei una padellata piena!!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche ioooooooo ne mangerei senza limite :-) baci!

      Elimina
  2. Ci credo che sono squisite! Quanto mi sarebbe piaciuto essere tra i tuoi ospiti per poterle gustare ancora calde!

    RispondiElimina
  3. Ciao Marzia che bello trovare le mie pizzette preferite! Troppo buone, un abbraccio e tanti auguri buon 2013

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille e buon anno anche a te! Bacione

      Elimina
  4. Te ne rubo immediatamente una ;)

    RispondiElimina
  5. Hai ragione creano dipendenza, ne mangerei a volontà! Auguri anche a te per un sereno e felice Anno Nuovo! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Ciao Marzia, ricambio la visita, bello il tuo blog mi piace, mi sono iscrtitta e ti
    seguo con piacere!!!
    A presto :))

    RispondiElimina
  7. E certo che creano dipendena! Sono così invitanti!!! :)
    Baci!

    RispondiElimina
  8. ti credo sulla parola...li adoro...un bacio e buon 2013:)

    RispondiElimina
  9. Ho avuto la fortuna di assaggiarle da una mia amica napoletana e devo ammettere che sono fantastiche!!Brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da una napoletana saranno anche più buone!!

      Elimina
  10. Sono squisite e concordo sul fatto che creano dipendenza...una tira l'altra!!!
    Un bacione e Felice Anno Nuovo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E vero!! Buon anno anche a te! Bacione!

      Elimina